Giornata della bicicletta

Al Ghisallo trionfa Bagioli

Successi anche del comasco Ceci (Esordienti), Tiberi (Allievi), Brogi (donne juniores) e Piergiovanni (Allieve). Tutte le classifiche

Giornata della bicicletta Al Ghisallo trionfa Bagioli
Alessandro Ceci taglia il traguardo al Ghisallo, vincitore della categoria Esordienti

Le imprese di giornata, o meglio della Giornata (Nazionale della Bicicletta, edizione numero 55), sono sostanzialmente due. La prima è del comasco Alessandro Ceci che, al termine di 40 chilometri tutti corsi pensando all’arrivo del Ghisallo, porta la maglia della Figinese a vincere la gara della categoria Esordienti, incassando un successo prestigioso da aggiungere ai numerosi piazzamenti ottenuti nel corso della stagione che ormai si avvia a conclusione.

La seconda, invece, è di un comasco d’adozione, il sondriese Andrea Bagioli. Quasi a scacciar via la delusione per la mancata convocazione ai Mondiali – è stato inserito nell’elenco della nazionale soltanto come unica riserva – il portacolori del Club Ciclistico Canturino 1902 è scattato quando all’arrivo al Santuario, salendo da Bellagio, mancavano ancora sette chilometri. Un’ascesa inarrestabile la sua, che l’ha visto arrivare al traguardo a mani alzate, con ben 38” di vantaggio sul suo più immediato inseguitore.

A vincere, però, è stata una Giornata Nazionale della Bicicletta, quella del Ghisallo, capace di portare ai nastri delle cinque partenze quasi 600 tra ragazzi e ragazze, una manifestazione unica nel suo genere in provincia di Como che, a prescindere dalle divisioni sulla proprietà del nome, dimostra per percorsi tracciati e inserimento nel calendario stagionale di essere una vera attrattiva per il popolo del pedale giovanile.

Nemmeno il tempo di festeggiare che, adesso, è già tempo di guardare all’altra Giornata Nazionale della Bicicletta, quella organizzata domenica 8 ottobre da FederCiclismo Como con partenza da Como e arrivo al Ghisallo. Due le categorie in gara, Allievi e Juniores.

LE CLASSIFICHE

JUNIORES 1) Andrea Bagioli (Canturino 1902), 106,8 km in 2h39’ (media 40,302); 2) Gabriele Benedetti (Romagnano Guerciotti) a 38”; 3) Luca Cavallo (Vigor) a 44”; 4) Thomas Pesenti (Noceto Nial) a 1’; 5) Kevin Colleoni (Trevigliese) a 1’03”; 6) Laurent Rigollet (Cremonese) st; 7) Andrea Barbierato (Energy Team Kuota Albese) a 1’15”; 8) Alessio Gasparini (Ausonia) st; 9) Nicolò Garibbo (Biringhello) a 1’35”; 10) Francesco Carollo (Energy) a 1’50”.

JUNIOR DONNE 1) Angelica Brogi (Eurotarget), 65,1 km in 1h53’38” (media 34,374); 2) Lisa Morzenti (Astana) st; 3) Nicole D’Agostin (Wilier) a 2”; 4) Silvia Zanardi (Vecchia F.) st; 5) Elisa Ronchetti (Sant’Elpidio) st; 6) Marta Cavalli (Valcar) a 8”; 7) Silvia Pollicini (Valcar) st; 8) Greta Marturano (Eurotarget) st; 9) Letizia Borghesi (Servetto) a 12”; 10) Alessia Vigilia (Mendelspeck) st.

ALLIEVI 1) Antonio Tiberi (Valdarnese) 69 km in 1h52’51” (media 36,686); 2 Andrea Piccolo (Senaghese) a 1”; 3) Lorenzo Galimberti (Senaghese) a 5”; 4) Nicola Plebani (Giorgi) a 7”; 5) Nicholas Dresti (Ossolano) st; 6) Christian Bagatin (Orinese) a 9”; 7) Luca Russo (D’Aniello) st; 8) Alessandro Baroni (Corbettese) st; 9) Alessio Martinelli (Giorgi) st; 10) Davide Persico (Valseriana) st.

ALLIEVI DONNE 1) Federica Piergiovanni (Inpa) 42 km in 1h20’23” (media 31,35); 2) Alessia Patuelli (Re Artù) st; 3) Sylvie Truc (Lucchini) st; 4) Noemi Eremita (Blue) st; 5) Eleonora Gasparrini (Nonese) st; 6) Gaia Bevilacqua (San Miniato) st; 7) Greta Tebaldi (Villongo) st; 8) Rachele Bonzanini (Nuvolento) st; 9) Matilde Vitillo (Racconigi) st; 10) Chiara Cavallini (Team Pink) st.

ESORDIENTI 1) Alessandro Ceci (Figinese) 40 km in 1h 14’58” (media 32,014); 2) Aldo Braboni (Bordighera) st; 3) Matteo Siffredi (Rusty) st; 4) Federico Luigi Rustioni (Pavese) st; 5) Gabriel Fede (Cadrezzate) st; 6) Fabio Florian (Pavese) st; 7) Riccardo Santamaria (Costamasnaga) st; 8) Raffaele Giovinazzo (Bordighera) st; 9) Tommaso Daniel (Enjoy) st; 10) Lorenzo Pioselli (Costamasnaga) st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True