Grande ritorno a Campione Il Gp mondiale di Formula 2
La grande motonautica torna a Campione d’Italia

Grande ritorno a Campione
Il Gp mondiale di Formula 2

Dal 28 al 30 agosto finalmente s’interromperà un silenzio motoristico che durava da 11 anni

La motonautica agonistica ritorna a Campione d’Italia, dove dal 28 al 30 agosto si disputerà il GP mondiale di Formula 2, e per l’enclave è un rigenerato orgoglio, considerato che le antistanti acque ceresiane , fin dalle pionieristiche competizioni degli anni trenta, sono state a lungo solcate da fuoribordo in spettacolare gara.

Si è finalmente interrotto un silenzio motoristico che durava da 11 anni e, partecipando alla conferenza stampa, ieri, durante la quale è stato presentato il GP, con il relativo corollario di manifestazioni, il sindaco di Campione d’Italia, Marita Piccaluga, si è espressamente rallegrata del recupero di una tradizione che può ben dirsi illustre sul piano sportivo, ma che in un periodo critico per l’enclave contribuisce al rilancio di una realtà che si dimostra in grado di offrire un evento di rilevanza, nel proprio ambito, mondiale.

Grazie all’appassionato impegno di competenti organismi federali, italiani e svizzeri, che hanno concertato l’organizzazione del 42. GP a Campione d’Italia, si è inoltre rinnovata una collaborazione storica sul lago Ceresio che, ha sottolineato Piccaluga, torna protagonista della scena motonautica mondiale.

Il Comune, partecipe dell’evento tramite l’Azienda turistica locale, è lieto di offrire agli appassionati,che potranno liberamente seguire la gara dal lungolago dell’enclave, lo spettacolo dei fuoribordo da competizione WCF2, che domenica 30 agosto, nel pomeriggio, sfileranno anche in parata prima della gara.

Ma già il precedente sabato oltre alle prove libera del GP, il programma comprende show di freestyle e di acquabike, ima specialità che proprio nella acque campionesi ebbe a suo tempo il battesimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA