I numeri di Tavernari ora molto  coinvolto
Jonathan Tavernari

I numeri di Tavernari
ora molto coinvolto

L’italo-brasiliano della Red October sta giocando di più rispetto alla scorsa stagione a Sassari.

Rispetto alla passata stagione vissuta alla Dinamo Sassari, Jonathan Tavernari sembra decisamente più coinvolto nel gioco della sua squadra, venendo impiegato in campo da coach Evgeny Pashutin anche con una certa regolarità.

Se in Sardegna il nativo di Sao Bernardo do Campo giocava appena 8’ di media (in 19 apparizioni), in maglia biancoblù il veterano classe 1987 può finora vantare tutt’altro impiego: 22’ di media nelle due gare giocate contro Avellino e Cremona, nelle quali ha portato anche 7 punti, 4 rimbalzi e 1.5 assist di media.

Numeri ben diversi da quelli dello scorso anno, dove Tavernari - a parte uno straordinario 50% dall’arco – si era “fermato” a 4 punti, 1.1 rimbalzi e 0.1 assist di media.

Tavernari - che alla seconda giornata contro la Dolomiti Energia Trentino era rimasto in panchina per 40’ - nella difficile trasferta di Cremona ha invece saputo meritarsi tanto spazio, ripagando completamente la fiducia di coach Pashutin con 26’ di qualità, nei quali l’ala ha fatto registrare 10 punti pesanti (2/2 dall’arco), 5 rimbalzi, 3 assist e 15 di valutazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA