Il basket piange Lello Morbelli  Con lui Cantù ha vinto tutto
Raffaele “Lello” Morbelli, scomparso all’età di 94 anni

Il basket piange Lello Morbelli

Con lui Cantù ha vinto tutto

BASKET

Se n’è andato in silenzio. Con quella classica riservatezza che aveva contraddistinto tutta la sua vita. E che rappresentava il suo stile.

Dalla quale Raffaele “Lello” Morbelli ha preso congedo nella giornata del 30 aprile scorso, all’età di 94 anni (compiuti lo scorso gennaio). Come da sue precise e puntuali disposizioni non è stato fatto alcun annuncio della morte se non a funerali avvenuti. E infatti, la triste notizia si è diffusa soltanto nel pomeriggio odierno. Come da sua volontà è stato cremato.

Dici Morbelli e da queste parti con la mente torni immediatamente agli anni d’oro della Pallacanestro Cantù. Perché, pur nativo di Alessandria ma romano di fatto, sarebbe stato “adottato” da Cantù verso la fine degli Anni 60. E perché, appunto, con lui general manager del club brianzolo (dal 1968 al 1986), nell’arco di 18 anni la squadra biancoblù è riuscita a conquistare due scudetti (1975 e 1981), altrettante Coppe dei Campioni (1982 e 1983), 4 Coppe delle Coppe (1977, 1978, 1979, 1981), 3 Coppe Koracć (1973, 1974, 1975) e 2 Coppe Intercontinentali (1975 e 1982).


© RIPRODUZIONE RISERVATA