Il ciclocross della Vigilia Riflettori su Lurago d’Erba
Un passaggio del ciclocross della Vigilia in un’edizione passata (Foto by Iannice)

Il ciclocross della Vigilia
Riflettori su Lurago d’Erba

Anche domani la tradizionale gara brianzola, la prima senza Bartesaghi, che sarà ricordato

Quella in programma domani sarà la prima edizione senza Giovanni Bartesaghi, storico organizzatore della manifestazione scomparso prematuramente lo scorso settembre.

Senza di lui, il “Ciclocross della Vigilia” sarà un po' meno festoso del solito, ancorché la Sport Management Organization di Mariano Comense, società che si è caricata sulle spalle l'onere di proseguire la gara nel ricordo proprio di Bartesaghi, ha fatto di tutto per dare all'iniziativa tutto il supporto possibile per mantenerla all'altezza delle aspettative degli atleti e degli spettatori attesi.

A partire dalle 10 del mattino, infatti, Lurago d'Erba si ritroverà tutti i migliori attori della specialità, con centinaia di corridori che, dalla categoria G6 fino ai Master Over 45, si daranno battaglia tra i sentieri campestri del paese per vincere gli ambiti trofei in palio.

La partenza ufficiale sarà, come sempre, su piazzale Carlo Porta, nei pressi delle scuole comunali, alle 11.45. Il gran finale, invece, è previsto attorno alle 16.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA