Mercoledì 09 Ottobre 2013

Il nuovo sponsor c’è

Ma per il Pianella

Adrian Uter in azione: la maglia della Pallacanestro Cantù rischia di rimanere senza marchio
(Foto by Foto diemme)

In attesa dello sponsor principale per la Pallacanestro Cantù (ancora non c’è e il rischio è cominciare il campionato senza), quel qualcosa che si muove è - guarda caso - targato famiglia Cremascoli.

Visto che, in un orizzonte di nuvole nere, una certezza c’è ed è quella del cambio di denominazione del Pianella che passa da Ngc Arena a Mapooro Arena. Non solo per i più attenti, si tratta di una coppia di marchi legati all’azienda della presidentessa Anna Cremascoli. Anzi, di proprietà della famiglia.

A questo punto, fare pronostici su come - e quando - andrà a finire con Lenovo è inutile. Vale tutto e il suo contrario in quella che è ormai una guerra di nervi, oltreché di cifre.

© riproduzione riservata