Il presidente Bellondi lo ribadisce  «Niente promozioni e retrocessioni»
Alberto Bellondi

Il presidente Bellondi lo ribadisce

«Niente promozioni e retrocessioni»

La presa di posizione del numero uno del Comitato regionale lombardo: «La stagione si chiude qui».

Se c’era qualche dubbio riguardo l’interpretazione dello stop definitivo di tutti i campionati regionali di basket deciso dalla Fip centrale, li ha fugati il presidente del Comitato Lombardo, il marianese Alberto Bellondi, con una lettera inviata alle società.

«Fermo restando la cristallizzazione dei campionati 2019/2020 gestiti da questo Comitato Regionale, non si procederà a decretare promozioni e retrocessioni ai campionati 2020/2021».

Dunque si ripartirà con le iscritte attuali. Salvo richieste di riposizionamento, un passaggio questo ancora da definire.

Bellondi chiarisce un altro aspetto. «Gli uffici amministrativi centrali stanno lavorando per stornare il non dovuto (ad esempio contributi gara versati ma relativi a gare non disputate) al fine di riconoscere i crediti vantati, comprensivi dei crediti Nas delle società che li hanno maturati».

Viceversa «le società che dovessero trovarsi in una situazione debitoria, saranno chiamate a ristornare quanto dovuto con una rata straordinaria di chiusura anno sportivo indicativamente entro fine maggio».

Ciò comporterà quindi «la chiusura sportiva e amministrativa dell’anno 2019/2020».


© RIPRODUZIONE RISERVATA