Il sindaco Galbiati prima tifosa «Cantù, ora abboniamoci tutti»
Il presidente Davide Marson e il sindaco Alice Galbiati a Chiavenna

Il sindaco Galbiati prima tifosa
«Cantù, ora abboniamoci tutti»

La prima cittadina non si è persa l’amichevole di Chiavenna contro Bologna

Sarà che l’aria del basket l’ha sempre respirata, per via del padre giocatore, ma da qui a mobilitarsi per andare alla prima della Pallacanestro Cantù, e pure a Chiavenna, ce ne passa.

Alice Galbiati, sindaco di Cantù, non ha voluto mancare.

«È stato un bellissimo spettacolo - ha detto Galbiati -. Questa squadra mi piace un sacco. Non può che coinvolgerti. Bello, bello. Adesso non dobbiamo fare altro che abbonarci tutti, e continuare a stare vicino a questi ragazzi».

Il sindaco, poi, non ha mancato di sottolineare alcuni degli aspetti che più sono piaciuti. «Cominciamo dal pubblico – aggiunge -. Questa è la nostra gente: indescrivibile per attaccamento. Ma avete visto quanti sono e quanto si sono fatti sentire? Pazzesco. E poi la squadra: la mia era una posizione privilegiata, che ha permesso di capire subito che aria tiri. Tutti pronti ad aiutarsi, a sostenersi l’un l’altro. Proprio un bell’ambiente. Mi sembra uno spogliatoio che si stia cementando subito».


© RIPRODUZIONE RISERVATA