In Olanda sventola il tricolore  E il merito è dei comaschi

In Olanda sventola il tricolore

E il merito è dei comaschi

Gli atleti lariani quasi tutti protagonisti alle finali dei campionati d’Europa e d’Africa.

Sventolio del tricolore a Maurik in Olanda, dove ieri, si sono conclusi i campionati d’Europa e d’Africa di wakeboard. Le finalissime hanno segnato diversi podi importanti per i riders azzurri, per la maggior parte del lago di Como. Su tutti, i primi due gradini del podio delle gemelle Alice e Chiara Virag del Jolly Racing Club di Lezzeno, nella categoria Junior Women. Alice Virag è stata praticamente la protagonista del confronto europeo-africano mettendo a segno una splendida doppietta: oltre all’oro nella categoria Junior Women, infatti, anche la splendida vittoria della Super Final Pro Ladies, ovvero la finale riservata ai fuori classe con in palio un monte premi.

La gemella Chiara, invece, è salita sul secondo gradino del podio della Junior Women e ha ottenuto il quinto posto nella Super Final. Due terzi del podio è azzurro anche nella categoria Girls, con la medaglia d’oro dell’emiliana Claudia Pagnini e l’argento della lezzenese Julia Molinari. Anche la finale Junior Men parla lariano con la vittoria di Lorenzo Soprani dello Sci Club Morgan di Lezzeno e la medaglia di bronzo di Lorenzo Montes del Sambuca Effect di Lecco. L’ultima finale della giornata, quella Open Men, vede il canturino Nicolò Caimi sfiorare il podio con il quarto posto. Nelle due categorie Master, invece, medaglia d’argento per l’atleta-allenatore Pierluigi Mazzia e Federico Bellini. Giorgia Gregorio del Jolly Racing Club, invece, ha vinto la medaglia di bronzo nella Super Finale ed è arrivata sesta nella finale delle Open Women.

© RIPRODUZIONE RISERVATA