Intimiano a tutto gas  Zaffaroni il più bravo
I ragazzi del moto club Intimiano protagonisti nel campionato italiano 2016 (Foto by Oscar Malugani)

Intimiano a tutto gas

Zaffaroni il più bravo

Nella prova di campionato italiano il comasco vince nella classe E1 Senior

Si è disputata a Custonaci, in provincia di Trapani,

la seconda prova

del campionato italiano enduro, valido per le classi Under 23, e Senior, in cui la presenza comasca è stata davvero numerosa e ha portato ottimi risultati.

Infatti con i colori del Moto club Natale Noseda di Intimiano c’è da segnalare il successo nella classe E1 Senior di Simone Zaffaroni che porta al successo la Yamaha 125. Questo successo lo colloca tra i candidati alla corsa per il tricolore. Nella stessa categoria da segnalare il nono posto di Luca Rovelli, che ha gareggiato in sella alla Husqvarna sempre 125 cc. Andrea Bassi e Andrea Balboni, che dopo un assenza di un paio di stagioni sono tornati a indossare la casacca del Natale Noseda, hanno dato il loro importante contributo. Nella classe E2 Senior Andrea Balboni con la Husqvarna termina a sua volta 9°, mentre nella E1 4/T Senior Andrea Bassi fa meglio classificandosi con la sua Sherco al 5° posto.

Passiamo agli Junior della E1 4/T dove per Edoardo Lazzarini arrivano ancora punti importanti: il pilota della Husqvarna è 8°, mentre va segnalata la progressione di Niccolò Maspero con la Yamaha che lo porta all’ 11° posto di classe. Punti importanti anche per l’ex trialista Michele Cobuzzi che nella categoria E2 Junior con la Honda chiude 11°.

Chiudiamo con la categoria Cadetti della classe E1 dove il migliore degli intimianesi - 8° - è Federico Piccina con la Husqvarna 125. Peccato invece per un altro giovane, Andrea Cairoli che termina sì la gara ma fuori dalla zona punti (punti solo ai primi quindici classificati di ogni categoria) poiché in Sicilia è 28°. Per il Moto club Natale Noseda una trasferta decisamente positiva poiché su nove piloti in gara otto hanno preso punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA