Iozzia, un altro titolo italiano  Quello Master SF45 sui 10 km
Ivana Iozzia non smette di stupire (Foto by foto d’archivio)

Iozzia, un altro titolo italiano

Quello Master SF45 sui 10 km

La luratese ha vinto il tricolore di categoria ad Alberobello.

Sull’ondulato percorso di Alberobello (Città dei Trulli, Sito Unesco e una delle località più visitate della Puglia) la luratese Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior) ha impreziosito il suo capiente scrigno di gemme di un’altra splendida perla.

È quella del titolo tricolore Master SF45 di corsa su strada (10 km.) che amplia la sua collezione di scudetti (nei quali brillano quelli di maratonina) e che illumina ulteriormente una splendida carriera ancora saldamente sulla cresta dell’onda (sempre nel giro azzurro della corsa in montagna), oltre a combattere e vincere seri problemi di salute. Un alloro meritatissimo, soprattutto per la grande volontà e l’esemplare forza di coraggio nell’affrontare le avversità che ha sempre dimostrato.

La sua prestazione appare anche più significativa qualora si consideri che su 328 podiste (Juniores, Promesse, Seniores, Master) si è piazzata decima assoluta e quinta delle italiane con il tempo di 36’16”. Nella propria categoria non ha avuto difficoltà a tenere lontane Claudia Dardini (38’21”, Gs Lammari) e la bresciana Patrizia Tisi (39’15”, Atletica Paratico).

© RIPRODUZIONE RISERVATA