Irina scrive ai tifosi  «Grazie a chi è rimasto»
Irina Gerasimenko (Foto by Andrea Butti)

Irina scrive ai tifosi

«Grazie a chi è rimasto»

Letterina di Natale al mondo canturino, sponsor e staff compresi: «Alcuni se ne sono andati credendo ai pettegolezzi»

Letterina di fine anno. Irina Gerasimenko, presidente “non dimissionaria” della Pallacanestro Cantù, ma che certo nelle ultime settimane ha avuto un ruolo più defilato nelle vicende del club, ha preso carta e penna e ha scritto al mondo canturino tutto. Discorso a reti unificate: per tifosi, sponsor e staff. Una lettera di buoni sentimenti, dove però la lady di ferro si è tolta qualche sassolino dalla scarpa. Tirando frecciate a chi ha mollato il club sotto il vento della bufera, e a chi ha alimentato la bufera stessa con il volano di quelli che lei ha definito “pettegolezzi”. Comunque, una lettera tesa a compattare ancora più il mondo canturino, quello che crede ancora nel progetto e che è rimasto sulla barca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA