Jury Chechi a Fino Mornasco  «Oasi felice della ginnastica»
Jury Chechi con le giovanissime ginnaste della Polisportiva di Fino Mornasco

Jury Chechi a Fino Mornasco

«Oasi felice della ginnastica»

Ha entusiasmato e si è entusiasmato. E’ stato un pomeriggio speciale , quello di ieri, per Jury Chechi e la Polisportiva Fino Mornasco. Il “signore degli anelli” non si è sottratto all’abbraccio festoso delle giovani ginnaste della Polisportiva e dell’Artistica Lario e dei genitori.

Una visita però anche dall’alto contenuto sportivo con Chechi, che è candidato alla presidenza della federazione italiana ginnastica, che ha voluto toccare con mano, la grande realtà dell’èlite comasca nell’artistica femminile. «E’ soprattutto a livello locale, in oasi felici come questa di Fino Mornasco, che si costruiscono i campioni e si fanno crescere – ha detto -. Tra mille difficoltà e mille problemi. Una società come la Polisportiva che dà tre ginnaste alla nazionale senior e che ha portato Fasana e Rizzelli alle Olimpiadi di Rio, dovrebbe avere una palestra, ancor più bella e completa di quella che ha attualmente». Poi Chechi ha fatto gli elogi al presidente Arduino Francescucci per il grande lavoro che sta svolgendo per la promozione della ginnastica.

Sull’edizione de La Provincia di oggi, giovedì 10 novembre, ampio servizio sulla visita di Chechi a Fino Mornasco


© RIPRODUZIONE RISERVATA