La Fondazione Gentile Quando il basket fa bene
Stefano Gentile (Acqua Vitasnella Cantù) (Foto by FOTO BUTTI / POZZONI)

La Fondazione Gentile
Quando il basket fa bene

Lodevole iniziativa del playmaker dell’Acqua Vitasnella Cantù: raccoglie indumenti non più utilizzati e li dona a chi ne ha bisogno

Stefano Gentile, il playmaker della Pallacanestro Cantù, si è lanciato in una nuova sfida che nulla a che vedere con la pallacanestro giocata.

La parte più importante del nuovo progetto è la “Fondazione Stefano Gentile”, che ha come obiettivo quello di raccogliere indumenti che le persone non indossano più̀. Per donare basta compilare il modulo online e spedire i vestiti in via San Maurizio al Lambro, 1 (angolo viale Italia) a Sesto San Giovanni.

Una volta ricevuti, gli indumenti vengono igienizzati, per poi essere donati agli orfanotrofi, case famiglia, rifugi per senzatetto, case di recupero. Per sostenere la Fondazione, sarà possibile acquistare nello store online del sito una linea di abbigliamento ideata da Stefano, “Cazzimm’ State Of Mind”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA