La Mediofondo Casartelli incorona Gaffuri e Crippa
I momenti prima della partenza (Foto by Butti)

La Mediofondo Casartelli
incorona Gaffuri e Crippa

Trecento gli appassionati che si sono dati appuntamento ad Albese con Cassano

Allungati così, alle spalle della chiesa parrocchiale, i 300 appassionati (tra i quali anche il pilota e commentatore Sky, Davide Valsecchi) che ieri hanno preso parte alla Mediofondo Fabio Casartelli parevano perfino più di quanti in realtà erano.

Un buon colpo d’occhio quello regalato all’avvio dagli iscritti a una manifestazione sportiva, quella organizzata dalla fondazione che porta il nome del compianto campione olimpico di Barcellona 1992, che in quanto a presenze è rimasta evidentemente al di sotto delle aspettative di chi, fino all’ultimo, aveva cullato l’idea di accarezzare il tetto del mezzo migliaio.

Ordini di arrivo

Muro di Sormano 1) Mattia Gaffuri (Team Oliveto) che ha percorso 1700 metri in 8’46”63 (media oraria 11,63); 2) Davide Panzeri (Rush Riders) a 23”; 3) Manuele Caddeo (Team Senza non so stare) a 59”.

Ghisallo (75 chilometri) 1) Stefano Crippa (Bindella) che ha percorso 9 chilometri in 25’06”61 (media oraria 21,51); 2) Stefano Paredi (Bindella) a 5”; 3) Filippo Terraneo (Bindella) a 26”.

Ghisallo (114 chilometri) 1) Mattia Gaffuri (Team Oliveto) che ha percorso 9 chilometri in 24’21”02 (media oraria 22,18); 2) Andrea Sonvico (Team De Rosa Santini) a 54”; 3) Manuele Caddeo (Team Senza bici non so stare) a 1’11”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA