La notturna di Cantù Il timbro del Gs Alzate
Mattia Radice ha concesso il bis (Foto by Iannice)

La notturna di Cantù
Il timbro del Gs Alzate

Primi Sprint grandi protagonisti grazie a Marianese e Tradizione Canturina

Nella seconda edizione del Trofeo Vittorino Invernizzi (a.m.)-Primi Sprint “Città di Cantù” successo del Gs Alzate che in classifica ha preceduto di un punto la società Cicli Fiorin.

Sul rettifilo di Corso Unità d’Italia, nella gara serale di un venerdì non rovinato dalle precipitazioni di questi giorni, le decisive volate di 200 metri delle 6 batterie sono state vinte da baby ciclisti residenti in provincia di Como.

Doppietta del Gs Alzate con i successi del canturino Davide Cappelletti in G1 e Davide Gattavecchia, di Montorfano, in G3. Sia in G5 che in G6 vittorie femminili con Martina Vigorelli, di Brenna e Michelle Di Paolantonio, di Cagno, entrambe da una settimana campionesse lombarde della specialità.

Nelle altre categorie a segno Mattia Radice, di Lomazzo, in G2 (bis per lui: nel 2017 in maglia Puginatese) e Matteo Vitali, di Eupilio, in G4.

La gara, organizzata tecnicamente dalla Sc Marianese e promossa dal gruppo Tradizione Canturina con 71 partecipanti, è finita con la premiazione nella vicina sede Cassa Rurale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA