Mercoledì 27 Agosto 2014

Laganà tranquillizza Cantù

«Il ginocchio va meglio»

Marco Lagana e il primo infortunato della stagione, Giacomo Maspero

Per ora il suo coach non è Pino Sacripanti - sotto la guida del quale ha vinto, come Abass, l’Europeo Under 20 di un anno fa - ma “Sam” Bianchi assieme a Oscar Pedretti.

Marco Laganà sta lavorando per recuperare dal brutto infortunio al ginocchio patito durante la scorsa stagione e ci racconta come sta andando.

A Cantù ritrova appunto Sacripanti: «L’ho già detto altre volte, è una brava persona e un coach preparatissimo, la sua presenza è stata fondamentale per la mia scelta di venire qui. È un allenatore che lascia una certa libertà ai giocatori e ama giocare in velocità come piace a me».

© riproduzione riservata