Le “cugine volanti” a Sormano Il primo assaggio di normalità
Alice Maria Arzuffi e Maria Giulia Confalonieri

Le “cugine volanti” a Sormano
Il primo assaggio di normalità

Le professioniste brianzole Arzuffi e Confalonieri scelgono le strade lariane per i primi allenamenti veri.

I percorsi, e soprattutto le colline, della provincia di Como come meta sempre più fissa dei ciclisti anche di fuori provincia. Anche adesso che è scattata la fase 2 dell’emergenza.

Le cicliste professioniste Alice Maria Arzuffi e Maria Giulia Confalonieri del Gs Fiamme Oro (sono cugine e abitano a Seregno pur gareggiando per altri team) hanno ripreso gli allenamenti e per la prima uscita, dopo due mesi di sosta, hanno scelto di percorrere strade della provincia di Como (per una novantina di chilometri con impegnative salite) sino a raggiungere la Colma di Sormano (versante Canzo-Asso).

La Arzuffi e la Confalonieri sono conosciute con l’appellativo di “cugine volanti” e hanno già conquistato traguardi importanti: la Confalonieri (27 anni) tra l’altro ha vinto due titoli di campionessa d’Europa su pista, specialità corsa a punti (anni 2018 e 2019); la Arzuffi (25 anni) che per alcuni mesi vive e gareggia in Belgio, due prove del Superprestige di ciclocross.


© RIPRODUZIONE RISERVATA