L’ennesima meraviglia di Cerutti Chiude ventiduesimo la Dakar
Jacopo Cerutti è arrivato al traguardo della Dakar

L’ennesima meraviglia di Cerutti
Chiude ventiduesimo la Dakar

Il pilota di Montorfano al traguardo finale: nell’ultima tappa è quindicesimo

Jacopo Cerutti chiude la 42a Dakar, il raid motoristico più difficile al mondo, occupando il 22° posto nella classifica Assoluta. Ieri il pilota del Team Husqvarna Solarys, in forza al moto club Intimiano, ha ottenuto il suo miglior risultato di tappa, 15°, confermando che in questa edizione, la prima in Arabia Saudita, è andato forte.

Eppure, se il team la moto e la navigazione sono andati benissimo e a braccetto, c’è stata sola una giornata nata storta, la seconda quella del 6 gennaio, dove la “Befana” ha fatto un brutto scherzetto al nostro portacolori che ha pagato un forte ritardo per lo scoppio della mousse, una sorta di “salsiccia” pneumatica che sta tra il cerchio della ruota motrice e il pneumatico.

Le parole dopo il traguardo di Cerutti: «Voglio dire di essere contento, ho finito un’altra Dakar e sono 22° assoluto, ma senza qualche episodio sarei più su. Mi va bene così e ho un pensiero per Goncalves e un ringraziamento per la mia famiglia che ringrazio pubblicamente, così come i miei sponsor, che mi hanno permesso di essere qui, e poi tutto il calore che mi avete dato dall’Italia: una parte di questo risultato è anche vostro. Grazie a tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA