Libertas alla grande per un set Poi paga ancora dazio in casa
Una conclusione di Roberto Cominetti contro Santa Croce (Foto by Cusa)

Libertas alla grande per un set
Poi paga ancora dazio in casa

Niente da fare al Parini contro la Kemas Lamipel Santa Croce

Due set, i primi due, avevano davvero fatto ben pensare. Per l’ennesima volta nel corso della stagione, infatti, la Pool Libertas non solo ci aveva provato, ma di fatto c’era persino riuscita a giocare alla pari con l’avversario di giornata, ossia la Kemas Lamipel Santa Croce.

Come però accaduto troppe volte in questa stagione, anche stavolta a vincere (1-3) sono stati gli ospiti, capaci non solo di non scoraggiarsi dopo l’iniziale 1-0 di marca canturina, ma anche di tenere duro nel secondo set, riequilibrando la partita nel momento in cui pareva poter essere messa sui binari giusti dalla compagine di casa.

E così, il Parini non ha portato fortuna a Cantù, sempre più ultima – seppur in coabitazione con la Conad di Reggio Emilia (a sua volta sconfitta nell’anticipo dall’Olimpia Bergamo) – in serie A2 e avviata a un epilogo che nemmeno più un miracolo sportivo può modificare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA