Limitazioni, budget e distanza I suggerimenti dei fan di Cantù
Il PalaFrancescucci di Casnate (Foto by Cusa)

Limitazioni, budget e distanza
I suggerimenti dei fan di Cantù

Quello che emerso dal sondaggio on line di Tic sul gradimento del campo tra Casnate e Desio

Il sondaggio proposto da Tutti Insieme Cantù sui propri canali social ha catturato l’attenzione dei tifosi canturini. Una storia su Instagram e un post su Facebook invitavano i tifosi a esprimere una preferenza – non vincolante per la società – sull’impianto più gradito per la A2, il PalaBancoDesio o il PalaFrancescucci.

Leggera prevalenza per Desio, a giudicare dai voti e dai commenti, un esito però non schiacciante. Molto dipenderà anche dalle capienze consentite.

«Dovessero esserci restrizioni – dice un tifoso - sicuramente a livello numerico sarebbe meglio Desio visto che 1500 persone le si potrà far entrare.... Mentre se non dovessero esserci restrizioni, a Casnate si può fare».

«Io voterei Casnate se potessimo riempirlo al 100%. Per un discorso di limitazioni... Voto Desio - scrive un altro tifoso -: se ipotizziamo una riduzione al 50%, a Casnate ci potrebbero entrare solo 900 persone. A desio si potrebbe pensare di chiudere il secondo anello, pensando però ad una buona gestione dei prezzi dei biglietti/abbonamenti».

C’è anche chi ne fa una questione economica: «Credo che la cosa migliore in questo caso sia guardare il budget, indipendentemente dalle restrizioni che verranno imposte».

Eloquente uno degli ultimi messaggi pubblicati, tutto in maiuscolo a conferma che le trasferte a Desio sono diventate un po’ troppo scomode: «Basta Desio, bastaaaaaaaaaaaa, tutti a Casnate!!!!!!!!!».


© RIPRODUZIONE RISERVATA