Lucie, il dominio di Domaso Poncia e De Lorenzi fanno tris
La premiazione di De Lorenzi e Poncia

Lucie, il dominio di Domaso
Poncia e De Lorenzi fanno tris

La tappa di Oliveto Lario ha confermato i valori in acqua

E tre. Omar Poncia e Lino De Lorenzi nel maschile per Domaso e Sabrina Mastalli e Laura Losi nel femminile per Bellano fanno tris. La regata delle Lucie della vigilia di Ferragosto, ospitata sulle acque del comune di Oliveto Lario che ha patrocinato la competizione organizzata dalla società ASD Remiera “I Laghée” con la collaborazione della Federazione Italiana Sedile Fisso-Comitato Como e Lecco e della banca di Credito Cooperativo della Valsassina, ha confermato il potere dei domasini e delle bellanesi.

Una grande cornice di pubblico ha assistito alla manifestazione che si è aperta con la gara in rosa. Mastalli e Losi non hanno lasciato scampo alle due imbarcazioni comasche con Domaso che ha dovuto accomodarsi sulla seconda poltrona e Dongo sulla terza. Sei le Lucie, equamente divise tra le due sponde del lago, che hanno dato vita alla finale diretta sui classici 2000 metri (senza le batterie).

Domaso, dopo aver controllato nella prima parte, ha sferrato l’attacco decisivo dopo il chilometro. Poncia e De Lorenzi si sono avvantaggiati, in maniera evidente, e alla fine hanno concluso con più di due imbarcazioni su Lezzeno, per la terza volta secondo. Manuel Cappi e Stefano Ponzini non hanno avuto problemi a conservare la piazza d’onore, grazie al grande vantaggio sugli inseguitori. Spettacolo e lotta punta a punta per l’ultimo gradino del podio con Nesso (Molinari/De Gasperi) che la spuntava su Vendrogno (Rova/Mainetti) per un en plein dei vogatori made in Como sul podio.

A chiudere la classifica gli altri due equipaggi della Remiera I laghèe:al quinto posto i padroni di casa di Oliveto Lario (con i comaschi Fraquelli/Gilardoni) e al sesto Bellano con Alfaroli/Flematti (sotto tono rispetto alle precedenti uscite, chiuse anche sul podio). A Domaso è stato consegnato il trofeo “Giacomo Muzio” alla memoria. Il circuito preparatorio (che quest’anno però non assegna il trofeo) si concluderà domenica prossima, ancora sull’altra sponda del lago. Appuntamento a Lecco, per l’ultima fatica prima del Palio del Lario, che si svolgerà a Domaso, il 12 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA