Lucie in gara a Gravedona  Domaso vuole chiudere i conti
La sfida tra le Lucie

Lucie in gara a Gravedona

Domaso vuole chiudere i conti

Sabato la regata che potrebbe assegnare in anticipo il Trofeo

Il trofeo “Renzo e Lucia- Gran premio Banca di Credito cooperativo di Lezzeno, sale in alto lago per gli ultimi due appuntamenti dell’edizione 2018. Sabato si va in acqua a Gravedona (il via alle 9.30 con le batterie sui 1.000 metri), in attesa del gran finale di domenica 19 agosto a Domaso.

E proprio i domasini Omar Poncia e Lino De Lorenzi hanno la possibilità di chiudere, in maniera definitiva, i conti e ritornare a impossessarsi del trofeo, dopo averlo ceduto l’anno scorso a Bellagio. Una vittoria, la quinta consecutiva, li metterebbe al riparo da qualsiasi problema, rendendo aritmeticamente impossibile il recupero da parte di Sala Comacina (con i fratelli Gianni e Domenico Gelpi). Un oro domani, permetterebbe a Poncia/De Lorenzi di tirare i “remi in barca” e di fare da spettatori all’ultimo atto.

Un’ipotesi “assurda”con i domasini che, prima di tutto punteranno a fare l’en plein in questa edizione del trofeo - anche per lanciare un segnale forte, in vista del Palio di domenica 26 agosto a Bellano - e che non rinunceranno, per nessuna ragione al mondo, alla passerella finale, in casa, davanti al pubblico amico.

A Gravedona si parte alle 9.30 con le batterie. Alle 10.45 la finale di consolazione sul chilometro e alle 11.15 quella per trovare il vincitore della regata, sui classici 2mila metri. In coda al programma la gara femminile sui 500. Qui il dominio è nelle mani di Anna Fraquelli e Gloria Garreffa per i colori di Ossuccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA