Luisa Bertani è “gigante”

Grande vittoria in Svizzera

La ventunenne portacolori dello Ski Lenno domina la gara di Meringen, prima in entrambe le manche

Luisa Bertani è “gigante” Grande vittoria in Svizzera
Luisa Bertani, 21 anni

La vittoria tanto attesa è finalmente arrivata. Luisa Bertani ha vinto il gigante di Meringen, in Svizzera. La ventunenne portacolori dello Ski racing camp Lenno, è andata a caccia di gloria, e di punti per la ranking list mondiale, in una prova Fis sulle nevi elvetiche.

Che fosse giornata per l’allieva di coach Corrado Castoldi lo si è capito sin dalla prima manche. Scesa con il quindici di pettorale, fermava il cronometro sul tempo di 52”95 che non veniva più battuto. La seconda, l’altra azzurra Roberta Melesi, accusava però un gap di solo quattro centesimi. Più staccate le altre.

Per completare l’opera, a Bertani mancava la seconda manche. Dove, tra l’altro, scendeva come ultima, con il numero trentuno, a causa di un ex-aequo. Questa volta la lennese non sbagliava nulla:anzi era ancor più brava che nella prima, tanto da aumentare il vantaggio sulle altre. La piazza d’onore finiva nelle mani della svizzera Jasmina Suter che concedeva alla lennese 71 centesimi di distacco. A 77 centesimi, in terza posizione, scivolava l’italiana Melesi.

«Sono veramente soddisfatto -il commento di coach Castoldi -. Adesso iniziamo a ragionare e il lavoro inizia a pagare».

Bertani, oltre ai punti Fis che le permettono di restare belle prime cento al mondo, ha dato dimostrazione di forza e sicurezza, facendo registrare il miglior tempo in entrambe le manche. Meglio di così non poteva andare.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}