Maione re della campestre È il nuovo campione regionale
Federico Maione, con medaglia, a Cortenova

Maione re della campestre
È il nuovo campione regionale

Il ventiquattrenne di Montorfano trionfa a Cortenova nel cross corto

Federico Maione è campione regionale assoluto di cross corto. Il portacolori del Multisport Cantù, si è imposto, di precisione, nella campestre di Cortenova, che assegnava gli scudetti della Lombardia. Nel femminile la comasca più brava è stata Deborah Oberle, 7°.

Più di un centinaio gli atleti che si sono presentati ai nastri di partenza per contendersi lo scettro al maschile, nella 13° edizione del meeting di Cortenova.

Tremila i metri da percorrere, su un anello di un chilometro. Maione, 24 anni di Montorfano, reduce da un’ottima campagna su strada, si è messo nel gruppo di testa che ha fatto l’andatura.

Ottimo tempo, distacco netto

Nel finale ha lottato, per il successo assoluto, con il livornese Francesco Alliegro che alla fine si è arreso per un secondo. Il portacolori del Multisport Cantù, con il tempo di 9’10”, ha invece inflitto 6” di distacco a Filippo Gandini del Cus Insubria Varese/Como, secondo nel campionato regionale.

Più staccato (9”) il bergamasco Danilo Gritti, 4°. Solo 6° il vincitore del 2019 Mattia Sottocornola, recente oro al Trofeo Morbegnese su strada, staccato di 9”. Buon 16° Luca Oivieri dell’Atletica Mariano in 9’48” che ha preceduto di una posizione e di 2” Riccardo Ghillioni dell’Atletica Triangolo Lariano. 26° l’Allievo Stefano Roncareggi del Triangolo Lariano in 10’04”. Nel femminile (anche qui 3 i chilometri da percorrere, 58 le classificate) si è imposta una delle favorite, la bergamasca Erica Schiavi, che ha impiegato 10’54”. Anche Deborah Oberle era nel ristretto numero delle pretendenti al successo. L’atleta di San Fermo (casacca Cus Insubria Varese/Como) ha dovuto accomodarsi al 7° posto con un distacco di 40” dalla vincitrice.

Da sottolineare la prestazione di Moira Civiello. La portacolori del Multisport Cantù, in 12’08” ha concluso al 16° posto assoluto, prima delle SF40 (non si assegnava il titolo). 20° posto per la comasca dell’Atletica Lecco, Alessia Ippolito (12’16”). 29° l’Allieva dell’Ag Media sport Gravedona, Elisa Peverelli in 12’36”. L


© RIPRODUZIONE RISERVATA