Manzi diventa allenatore   Sarà nello staff dei Mondiali
Emanuele Manzi in azione: diventa allenatore della nazionale

Manzi diventa allenatore

Sarà nello staff dei Mondiali

Il cremiese ha avuto una offerta dalla Nazionale italiana. Emanuele non correrà, ma lo rivedremo: non ha ancora deciso di ritirarsi.

Non è ancora giunto il momento di appendere le scarpe al chiodo, ma per Emanuele Manzi arriva un’importante esperienza come tecnico della nazionale italiana di corsa in montagna.

Il cremiese, che il 25 ottobre ha spento 42 candeline, volerà domenica in Argentina, dove il 15 e il 16 a Villa La Angostura, si disputeranno gli iridati di lunghe distanze e classico, al seguito della squadra italiana juniores. Quella in Sud America diventa così una spedizione ancor più a forti tinte comasche visto che Manzi si aggiunge agli atleti Francesco Puppi e Fabio Ruga (nel lunghe distanze) ed Elisa Pastorelli (nelle juniores nel classico).

Prima di partire Manzi “faticherà” come organizzatore dell’edizione numero 7 del Valtellina wine trail:una triplice gara (42 km, 21 km e 12 km) che vedrà domani ai nastri di partenza (da Tirano la maratona, da Chiuro la mezza e da Castione il Sassella) 2500 trail runner di 33 nazioni, tra cui moltissimi comaschi. Manzi non sarà in gara, ma, assicura che l’anno prossimo nella stagione della montagna lo rivedremo “in pista”. Il ritiro è ancora lontano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA