Mercato, poche le soluzioni Per ora promosso Cesana
Luca Cesana (a sinistra) contro Torino

Mercato, poche le soluzioni
Per ora promosso Cesana

L’infortunio di Laganà costringe l’Acqua Vitasnella Cantù a guardarsi in giro: l’obiettivo è un play italiano

Un paio di certezze, per il momento. La prima è quella che si farà di tutto per non stravolgere la squadra. Nel senso che, sul mercato, l’Acqua Vitasnella ci tornerà possibilmente per acquistare un play ( e non cercare un altro ruolo), anche se tra italiani e passaportati il piatto piange un po’.

La seconda, poi, è che fin da subito Luca Cesana entra fisso nelle rotazioni degli esterni, con un ruolo e una presenza che - almeno in questa fase - saranno più significativi rispetto a quanto di bello ha già fatto vedere nel primo scampolo di stagione. Toccherà poi al giovanotto di Albavilla conquistarsi definitivamente la fiducia di coach Fabio Corbani e del suo staff.

Il grave infortunio a Marco Laganà (per lui stagione finita) costringe dunque Cantù a cambiare strategie e cercare in giro qualcuno di valido. Tra i nomi della prima ora anche Andrea Amato, terzo play dell’EA7 Armani Milano, ma che difficilmente l’Olimpia lascerà andare via per approdare Brianza. Il gm Daniele Della Fiori, anche dalla Svezia, è clamorosamente sul pezzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA