Molinari e Mondelli nell’Olimpo
Il Collare d’oro del Coni è loro

Per i due comaschi la massima onorificenza dello sport italiano: un premio a motonautica e canottaggio

Molinari e Mondelli nell’Olimpo Il Collare d’oro del Coni è loro
Filippo Mondelli (a sinistra) e Renato Molinari ieri a Roma

Un giovane, Filippo Mondelli, e un meno giovane, Renato Molinari, ma che comunque guarda sempre avanti, sono stati ieri i più autorevoli rappresentanti dello sport del lago di Como nella Sala della Armi al Foro Italico a Roma per ricevere il Collare d’oro, la massima onorificenza sportiva in Italia.

Filippo Mondelli , 24 anni di Cernobbio, in forza alle Fiamme Gialle ma sempre tesserato alla Canottieri Moltrasio, dove è cresciuto, è stato premiato con i suoi tre compagni di voga, quale vincitore del campionato del mondo in quattro di coppia senior, un titolo assoluto che mancava all’Italia da vent’anni.

Renato Molinari, 72 anni, invece, è detentore di 18 titoli mondiali di motonautica, dei quali tre di F1 inshore: un record di titoli iridati che sinora nessuno ha mai raggiunto. Senza contare tutti i suoi successi alla Centomiglia del Lario, alla 24 Motonautica di Rouen e alla 6 Ore di Parigi.

Suggestiva la cerimonia di consegna dei riconoscimenti, con diretta Rai di due ore. Sul palco a premiare, con il presidente Giovanni Malagò, Giancarlo Giorgetti, sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei Ministri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}