Molteni di bronzo  È il primo podio stagionale
Nicolò Molteni (a destra) alla premiazione

Molteni di bronzo

È il primo podio stagionale

Il cabiatese è giunto terzo nel supergigante Fis valevole per il Gran Premio Italia a Santa Caterina.

Primo podio stagionale per Nicolò Molteni. Il cabiatese (22 anni) ha conquistato il terzo posto nel supergigante Fis, valevole per il Gran Premio Italia, sulle nevi di Santa Caterina. Sulla pista che conosce a memoria (ha mosso i primi passi) il portacolori dell’Esercito ha messo a referto anche il quarto posto nell’altro supergigante in programma. Tra i 100 atleti al cancelletto di partenza anche Simon Talacci: il livignasco, che difende i colori dello Ski racing team Lenno, ha chiuso 29° a 2”76 dal vincitore, Davide Cazzaniga nel secondo impegno e 46° a 3”61 sempre da Cazzaniga nel primo.

Non era la Coppa Europa ma sicuramente il test era importante per Nicolò Molteni, dopo un inizio di stagione decisamente complesso. Gli avversari di spessore a Santa Caterina non mancavano dal brianzolo Davide Cazzaniga, al via con una certa frequenza in Coppa del Mondo e che ha imposto la sua legge in entrambe le discese. Il cabiatese nel primo supergigante ha chiuso al 4° posto, a 89 centesimi dall’oro, preceduto di 88 centesimi da Giovanni Franzoni (argento) e di 72 centesimi da Florian Schieder (bronzo), entrambi, a differenza del comasco, già abituati alla Coppa del Mondo. Nel secondo supergigante Molteni è stato decisamente più veloce (di ben 66 centesimi), salendo così sul podio.

Sul terzo gradino, alle spalle del vincitore Cazzaniga (con un gap contenuto di 30 centesimi) e a soli 4 centesimi dal secondo, il Carabiniere Schieder. Per il cabiatese una bella iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni in Coppa Europa, dove proverà a chiudere nella top ten.
L.Spo.-G.Ans.


© RIPRODUZIONE RISERVATA