Molteni non ce l’ha fatta
Niente Coppa del Mondo

Il 27° posto, ieri nella seconda prova crono a Bormio non ha portato al cabiatese la maglia azzurra. L’amarezza: «Non molto soddisfatto»

Molteni non ce l’ha fatta Niente Coppa del Mondo
Nicolò Molteni in azione ieri mattina sulla “Stelvio”: non è entrato tra gli Azzurri che gareggiano nella discesa e nei due super G
(Foto di Foto Pentaphoto)

Niente da fare. Nicolò Molteni non sarà al via questa mattina nella discesa di Bormio, valevole per la Coppa del Mondo. E, con molta probabilità, non sarà al cancelletto di partenza nemmeno domani e dopo domani nei due supergiganti, in programma sempre nella località valtellinese, inseriti nel primo circuito internazionale del Circo Bianco. Il cabiatese (23 anni) ha partecipato ieri alla seconda prova cronometrata per l’assegnazione dell’ultima maglia da titolare, in palio. Il comasco ha dovuto misurarsi, in un testa a testa, con Pietro Zazzi.

E alla fine l’ha spuntata il padrone di casa (è di Bormio) Zazzi capace di chiudere con l’8° tempo a 2”18 dal più veloce, lo svizzero Niels Hintermann. Molteni non è andato male anche se ha dovuto accontentarsi del 27° tempo, a 3”57 dal primo della classe e a 1”39 dal rivale per un posto nella discesa di oggi. «Non sono molto soddisfatto della mia prestazione», il lapidario commento del cabiatese che, ovviamente è amareggiato per non poter essere al via nella tappa di Coppa del Mondo, sulla pista Stelvio, a due passi da casa. Delusione a parte, al portacolori dell’Esercito va riconosciuto il merito di avere avuto il coraggio di buttarsi giù a capofitto su una delle piste più difficili del Circuito Bianco.

© Riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}