Via al Gt Endurance al Mugello
In pista Roda e l’Ebimotors

Sui saliscendi toscano scenderanno in pista 40 piloti che andranno a formare 14 equipaggi

Via al Gt Endurance al Mugello In pista Roda e l’Ebimotors
Giorgio Roda

Anche Giorgio Roda sarà ai nastri di partenza, al Mugello Circuit in questo fine settimana per la prima tappa del campionato italiano Gt Endurance, che prevede grande battaglia. Sui saliscendi toscano scenderanno in pista, infatti, 40 piloti che andranno a formare 14 equipaggi delle classi Gt3 e Gt4.

Tra le 10 della classe maggiore, la Gt3, parte con legittime ambizioni alla guida della Ferrari 488 Gt3 l’equipaggio di Af Corse formato da Giorgio Roda, dal campione in carica della serie Sprint Alessio Rovera e dal pilota del Ferrari Driver Academy Antonio Fuoco. «Le premesse per fare bene – assicura il ventiseienne pilota comasco – ci sono tutte. Con Alessio Rovera ho già condiviso il team in quanto era mio compagno di squadra nel 2013 in formula Abarth e Antonio Fuoco è pilota ufficiale Ferrari.

Correremo nella categoria Pro e competeremo per la classifica assoluta». In gara all’autodromo toscano anche due Porsche Cayman GT4 schierate dall’Ebimotors di Cermenate, una per Mattia Di Giusto, Andrea Marchi e Gianluigi Piccioli mentre sulla seconda saliranno Paolo Gnemmi, il campione in carica della Gt4 Sprint Sabino De Castro e Riccardo Pera. Il programma del weekend prevede per sabato tre turni di prove ufficiali che determineranno le posizioni sulla griglia di partenza.

Domenica pomeriggio alle 14.40 scatterà la gara della durata di tre ore, che sarà trasmessa in diretta Tv su Raisport (canale 58 Dt).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}