Fioletti e Bassi, subito gli acuti
Gandola si difende bene: terzo

Per i piloti comaschi non poteva cominciare meglio il Tricolore. Bilancio più che in attivo, con la possibilità di lottare in tutte le classi

Fioletti e Bassi, subito gli acuti Gandola si difende bene: terzo
Due terzi posti per Lorenzo Gandola, pilota di Bellagio

È cominciato davvero bene il Campionato italiano trial nella due giorni a Pietramurata (Trento) per i piloti della provincia di Como: arrivano, infatti, il successo del rientrante Pietro Fioletti, nella categoria TR2, e la vittoria e il secondo posto di Cristian Bassi tra i TR3, senza dimenticare i due terzi posti nella massima categoria, la TR1, di Lorenzo Gandola e, già che ci siamo, anche nel Minitrial B c’è il successo di Edio Poncia.

Stagione partita al top

Insomma una stagione trialistica cominciata nel migliore dei modi per i nostri atleti su un percorso decisamente insidioso per il famoso fondo sassoso. Cominciamo proprio dalla categoria TR1, dove Matteo Grattarola (Beta) vince entrambe le giornate, prendendo subito il comando tra i big. È qui che il giovane bellagino Lorenzo Gandola (Beta) difende a denti stretti il gradino più basso del podio dagli attacchi dal campione italiano indoor in carica, Gianluca Tournour (Gas Gas).

Grande gara con la vittoria di categoria TR2, ma solo nella prima giornata, per Pietro Fioletti (Vertigo), che, dopo tre anni, è tornato a gareggiare e lo ha fatto mettendo in chiaro che per la corsa al tricolore ci sarà anche lui. Peccato che nella seconda gara il pilota della Vertigo abbia chiuso al 4° posto, ma questo risultato gli permette di essere secondo in campionato.

Regolare l’avvio stagionale per Michele Ruga (Trrs): il pilota di San Siro chiude la due giorni trentina al 7° posto. Mentre l’esordio di Luca Poncia (Beta) nella categoria TR3 lo vede nella prima giornata al 16° posto quindi fuori zona punti, ma il trialista di Garzeno si rifà nella seconda giornata chiudendo 14° e incassando i primi due punti tricolori di quest’anno.

Nella categoria TR3 zampata vincente nella seconda giornata per Cristian Bassi (Beta): nella prima aveva ottenuto il secondo posto, così il pilota del Mc Lazzate si trova al comando del campionato con lo stesso punteggio del sorprendente Francesco Titli (Sherco), che ha fatto lo stesso risultato del nostro Bassi, ma vincendo nella prima giornata e chiudendo al secondo posto in quella conclusiva.

Il rientro di Cattaneo

Anche tre i TR3 c’è da segnalare il rientro in campionato di Riccardo Cattaneo con la Vertigo e così il pilota di Rovellasca nelle giornata d’apertura è subito terzo, ma perde una posizione in quella di chiusura. Comunque anche per Cattaneo vale lo stesso discorso di Fioletti ed è tra i candidati al podio finale di categoria.

Nella categoria del Minitrial B, bella prestazione di Edio Poncia (Beta) in una gara unica per la categoria dei giovanissimi dove parte subito con la vittoria per il portacolori del pilota del’Alto Lago.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}