Negri, debutto in Coppa Europa  A 16 anni Elisa già nella Top 20
Da sinistra, Fenini e Negri

Negri, debutto in Coppa Europa

A 16 anni Elisa già nella Top 20

«Proprio non me l’aspettavo. Ero al mio esordio e non mi ero posta un obiettivo».

Al debutto in Coppa Europa ha sorpreso tutti, compreso il sito ufficiale della Fisi che si è dimenticato di citarla nel resoconto della libera di Pila, valevole per la Coppa Europa.

Elisa Maria Negri, griffata Gb ski club Asso, ha conquistato oggi il sedicesimo posto assoluto, il primo tra le Aspiranti (nate nel 2002 e 2003). L’allieva dei tecnici Alain Pini e Davide Sesini di anni ne ha solo 16 e ha provato per la prima volta la soddisfazione di misurarsi in Coppa Europa.

In una libera, strana: il vento ha infatti obbligato gli organizzatori a spostare il cancelletto di partenza più in basso e quindi ha far disputare due manche. Negri per il debutto tra le grandi ha avuto in dote un altissimo pettorale, il 71 che l’ha costretta, nella prima, a fare i miracoli per tagliare il traguardo. Anche bene, visto che ha fatto registrare il 31° tempo, non entrando, per pochi centesimi, nell’inversione delle trenta (avrebbe potuto partire per prima nella seconda manche). Poi ha fatto vedere, ancora una volta, le sue qualità (già emerse a livello giovanile) riuscendo ad intascare il 16° posto a 3” dalla dominatrice, la svizzera Rahel Kopp.


© RIPRODUZIONE RISERVATA