«Noi con testa e cuore»  Così la zampata UnipolSai
UnipolSai al Pianella (Foto by Carlo Pozzoni)

«Noi con testa e cuore»

Così la zampata UnipolSai

«Questa è la vera Briantea84, questo è il nostro basket. Quando siamo concentrati non ci batte nessuno»

Per la prima volta la sfida scudetto tra UnipolSai Briantea84 e Santa Lucia Roma si deciderà a gara tre, mentre in passato venne sempre risolta sul 2-0. Questo il verdetto del Pianella di Cucciago, dove, di fronte a oltre 2.500 spettatori, le due contendenti degli ultimi quattro anni si sono affrontate a viso aperto in una partita ricca di emozioni, come da copione. Alla fine ha vinto Cantù, ma ha dovuto sudare fino all’ultimo per poter staccare il biglietto che porta a Roma. «Rispetto a gara uno abbiamo giocato sempre con la testa e con una grinta incredibile - le prime parole di Bergna - Questa è la vera Briantea84, questo è il nostro basket. Quando siamo concentrati non ci batte nessuno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA