Novità per la Tecnoteam Campionato diviso in due
Novità per la Tecnoteam (Foto by Cusa)

Novità per la Tecnoteam
Campionato diviso in due

Le decisioni per fronteggiare l’emergenza del virus

E’ senza dubbio una mini-rivoluzione quella varata dalla Federazione Italiana Pallavolo per affrontare l’emergenza Covid-19 e, al contempo, fare partire i campionati di Serie B, fermi al palo ormai da tre settimane.

Se attualmente a giocare (con tutte le difficoltà del caso tra annullamenti e recuperi) è soltanto la Serie A, dal prossimo 23-24 gennaio anche la B tornerà in campo, avviando una stagione che avrebbe dovuto scattare lo scorso 7 novembre e che, dopo un primo rinvio di un paio di settimane, partirà soltanto a fine gennaio, avviandosi e concludendosi dunque interamente nel 2021.

Composti da 12 squadre, i gironi disegnati a inizio stagione saranno scomposti in due distinti sotto-gironi; questo, con l’idea di ridurre gli spostamenti almeno nella prima parte del torneo e, così facendo, evitare quanto più possibile l’esplodere delle positività tra giocatori e staff. I campionati, inoltre, saranno divisi in due fasi differenti. Seguendo questa impostazione, i mini-tornei vedranno la presenza di 6 squadre a testa, con 10 gare a determinare la prima classifica.

La Tecnoteam di Albese con Cassano, unica squadra della provincia di Como iscritta alla Serie B1 (girone B), giocherà nel sotto-girone denominato B1 e si confronterà con Acciaitubi Picco Lecco, Orago (Varese), Pool Coop Novate e Visette Settimo Milanese (Milano) e Capo d’Orso Palau (Sassari). L’altro sotto-girone, chiamato B2, vedrà ai nastri di partenza Pallavolo Colleoni Trescore Balneario, Cbl Costa Volpino e Chorus Lemen Almenno (Bergamo), Abo Offanengo, Csv Rama Ostiano ed Esperia Cremona, tutte e tre della medesima provincia.

La prima giornata si svolgerà tra il 23 e il 24 gennaio, la seconda il 30 e 31, e, di seguito, 6-7, 13-14, 20-21 e 23-24-25 febbraio, 6-7, 13-14, 20-21 e 27-28 marzo.

Al termine della Fase 1, si passerà alla Fase 2: le 12 squadre originarie del girone B saranno nuovamente riunite, con una classifica avulsa di partenza derivante dai punti raccolti durante il precedente mini-girone e partite che vedranno incrociarsi soltanto le squadre che non si siano già affrontate prima.

Queste gare prevederanno soltanto l’andata, con tre match in casa e tre fuori per ogni squadra a seconda dei posizionamenti nella classifica della prima fase. La partenza di questo secondo torneo è fissata tra 24 e 25 aprile, con gare successive nei giorni 1-2, 8-9, 15-16, 22-23 e 29-30 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA