Nuotatori omaschi in forma  Pavan e Roncoroni le prime punte
La squadra della Como Nuoto scesa in acqua a Milano

Nuotatori omaschi in forma

Pavan e Roncoroni le prime punte

Ottimi riscontri dei club lariani ai campionati regionali dopo quattro mesi di stop.

Dopo oltre quattro mesi di stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria, sono finalmente ripartite le competizioni natatorie per le categorie agonistiche giovanili e seniores: nelle sedi di Milano, Brescia e Lodi, si sono svolti i campionati regionali , validi eccezionalmente anche per la formazione della graduatoria nazionale che laureerà - quando tutte le regioni avranno completato le gare - i campioni d’Italia giovanili. Ottimi i risultati delle tre formazioni comasche, con la Como Nuoto Recoaro che, oltre alla certezza di alcuni titoli regionali, è in lizza con alcuni atleti per la conquista del titolo italiano.

Nella categoria Ragazzi, Martino Pavan vince il titolo regionale nei 100 e 200 dorso (tempi 58”22 e 2’07”00) e aggiunge anche una medaglia d’argento nei 200 misti (2’12”82). Manuel Santoianni è 3° nei 100 rana (1’06”94) e migliora di oltre 2” il suo personale nei 200.

Nella categoria Assoluti, Alberto Roncoroni nei 50 rana (28”6, tra i primi 10 in Italia) vince l’argento, Matteo Conti si regala tre medaglie prima di chiudere la carriera (a settembre entrerà nell’Accademia della Marina militare a La Spezia): argento nei 400 misti (4’32”75) e nei 200 rana (2’26”50) e bronzo nei 200 delfino (2’08”20).

L’articolo integrale sulla Provincia di mercoledì


© RIPRODUZIONE RISERVATA