Mercoledì 02 Luglio 2014

Ostinelli non arbitra più

L’Aia lo toglie dagli organici

L’arbitro comasco Emilio Ostinelli

Purtroppo non ce l’ha fatta. Il comasco Emilio Ostinelli non potrà più arbitrare. E’ stato dismesso per limite di permanenza nel ruolo dalla Can B e quindi non gli è stata concessa la deroga come si vociferava essendo arrivato al quarto anno, l’ultimo prima della promozione o della dismissione.

Ostinelli, 35 anni il prossimo 19 luglio ha iniziato ad arbitrare nel 1996. Promosso alla Can C nel 2007, a luglio 2010 passa alla Can B. Ha esordito in serie A il 6 marzo 2011 in Bologna-Cagliari. Ha totalizzato quindi 6 presenze in serie A e 72 in serie B tra cui la semifinale play off di andata per la promozione in A tra Sampdoria e Sassuolo e quest’anno tra Bari e Latina.

Dismesso dalla Lega Pro per lo stesso motivo anche Cristian Brasi della sezione di Seregno ma abitante ad Inverigo. Confermati gli assistenti in Lega Pro: Simone Sgheiz e Gianluca Maspero.

Ora l’arbitro di punta della sezione di Como diventa Andrea Colombo promosso in serie D. Resta ancora alla Cai Elena Tambini. Tripletta comasca invece dalle Regioni alla Cai (ruolo scambi Eccellenza e Promozione).

Salgono: Mattia Caldera, Riccardo Dell’Oca e Alessandro Di Graci.

© riproduzione riservata