ClericiAuto nella storia. Finalmente è B1

Un 3-0 in casa alla Cmbs Rio e per la squadra di Cabiate è il momento della festa

ClericiAuto nella storia. Finalmente è B1
La festa promozione delle ragazze della ClericiAuto

Ed è serie B1. Lo dicono i due tre palloncini immortalati nella più classica delle foto del post gara; lo dicono le maglie che, per l’occasione, sono spuntate alla fine del terzo, tiratissimo, set. Alle spalle dello scatto, le tribune gremite di un palazzetto dello sport, quello di Cabiate, pieno come non mai per sostenere la sua ClericiAuto nell’impresa più alta della sua storia sportiva.

Una vittoria, ottenuta per 3-0 contro la Cbms Rio, che hai il volto di coach Gilles Reali, quasi frastornato alla fine di una partita tenuta in mano dall’inizio alla fine, con un secondo set a spezzare l’equilibrio visto nel primo e nel terzo, ben più giocati rispetto alla seconda parte della finalissima playoff.

Tribune sold out già due giorni prima, tifo a mille per contenere il rumore delle trombette e del tamburo arrivati dalla provincia di Padova a sostegno delle loro ragazze. Le voci delle giocatrici delle giovanili a lanciare i cori pro-Cabiate, gli applausi, scroscianti, di tutto il pubblico a sottolineare i punti più tirati, quando c’era bisogno di quel qualcosa in più per battere la strenua difesa avversaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True