Cominetti firma per Mondovì
Affronterà pure Cantù

«Avevo bisogno di uscire dalla zona di confort per mettermi alla prova e provare nuovi stimoli».

Cominetti firma per Mondovì Affronterà pure Cantù
ROBERTO COMINETTI
(Foto di Fabrizio Cusa)

Roberto Cominetti passa a Mondovì. Dopo l’addio dei giorni scorsi, l’ormai ex schiacciatore della Libertas s’è accasato alla Vbc Synergy, squadra di Serie A2 che proprio nell’ultima stagione ha conteso le ultime posizioni della graduatoria a Cantù. Chiuso il ciclo canturino come del resto lo stesso giocatore aveva detto all’indomani della separazione, Cominetti ha ufficializzato proprio in questi giorni il passaggio in Piemonte: «Dopo cinque anni bellissimi – spiega lo schiacciatore bergamasco sul sito della sua nuova società – ho scelto di chiudere la mia esperienza a Cantù. Avevo bisogno di uscire dalla zona di confort per mettermi alla prova e provare nuovi stimoli». Come anticipato, la scelta è ricaduta su un’altra squadra di A2: Cominetti, insomma, incrocerà ancora le armi con la “sua” Cantù, ma questa volta da avversario. «Ho scelto Mondovì perché è stata tra le poche società che si è mossa rapidamente e concretamente per avermi, senza aspettare di sapere se ci saranno retrocessioni, o altro», conclude.n 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}