Impresa della LIbertas
Successo con la capolista

Cantù ha saputo centrare alla quarta di campionato dimostrando una volta di più di potersela giocare davvero contro tutte le avversarie della serie A2

Impresa della LIbertas Successo con la capolista
la festa della Libertas Cantù
(Foto di Edoardo Ceriani)

Vincere a Santa Croce, in casa della capolista. Un’autentica impresa, che la Pool Libertas ha saputo centrare alla quarta di campionato dimostrando una volta di più, qualora ce ne fosse ancora bisogno, di potersela giocare davvero contro tutte le avversarie della serie A2.

Un match, quello giocato ieri pomeriggio nella cittadina pisana, che Cantù ha saputo gestire al meglio, azzannando il match nella prima frazione, resistendo con le unghie al rientro della formazione di casa e, quando meno te l’aspetti, imponendo la sua legge nel finale di una partita durata un’ora e 57’, non esattamente bruscolini.

E così, grazie a questo successo la Libertas si trova lì, a quota 9 punti, in seconda posizione accanto alla Bcc di Castellana Grotte e all’Hrk Motta di Livenza; proprio quest’ultima è stata capace di battere l’altra ormai ex capolista Bcc e, un questo modo, agganciarla nelle parti nobili del torneo cadetto, aprendo in questo modo la strada anche a Cantù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True