Libertas Cantù, è un momento no
Interrotta anche un’amichevole

Un infortunio a Regattieri ha costretto a sospendere la sfida con Milano

Libertas Cantù, è un momento no Interrotta anche un’amichevole
Riccardo Regattieri
(Foto di Cusa)

Se la fortuna è cieca, la sfortuna, a volte, ci vede davvero bene. È il caso della Pool Libertas che, già lontana dai campi di gioco a causa delle positività al coronoavirus riscontrate su otto atleti del suo organico, ha dovuto suo malgrado abbandonare anche l’amichevole organizzata in fretta e furia con il Volley Milano a causa di un lieve infortunio accaduto nel corso del match.

A metà del secondo set dell’allenamento congiunto, Riccardo Regattieri ha subito una «distorsione alla caviglia»: «Niente di grave, fortunatamente. Abbiamo preferito non rischiare, però», dice coach Matteo Battocchio.

E così, sul 17-4 nel secondo set e dopo una prima frazione chiusa sul 25-16 dopo un quarto d’ora (8-7, 16-11 e 21-13 i parziali), Cantù ha deciso di abbandonare l’incontro in corso per evitare che al suo interno potessero crearsi ulteriori problemi ad aggiungersi a quelli già esistenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True