Libertas in Gamba: «Grande reazione»

Recupero «Non ho mai visto, e credo a nessuno di noi sia mai capitata, una situazione così. Siamo stati bravi»

Libertas in Gamba: «Grande reazione»

Con i 27 punti messi a terra contro Motta di Livenza, Kristian Gamba è stato determinante nell’ultima vittoria, la terza di fila, della Pool Libertas.

Una crescita di rendimento costante la sua che, entrato di fatto nel vivo del campionato dalla quinta giornata in poi, ha portato in dote 11 punti contro Prata di Pordenone, 18 su Lagonegro, 12 con Castellana Grotte, fino al bottino dell’ultimo turno casalingo. Un apporto importante per la squadra di Denora.

«Sì, sto bene e mi sento in forma», racconta di sé lo schiacciatore classe 2000.

«Sono felice e soddisfatto – dice – di come abbiamo affrontato a livello di squadra un inizio di campionato tanto buio. Non ho mai visto, e credo a nessuno di noi sia mai capitata, una situazione così. Siamo stati bravi, abbiamo compreso di poter contare sugli alti e questo ci dà davvero tanta consapevolezza. Sono fiero del gruppo che si è formato».

L’obiettivo a medio termine – a indicarlo chiaramente, dopo l’ultimo successo, è stato il vicepresidente Matteo Molteni – si chiama Coppa Italia. Per raggiungerlo, bisognerà fare qualche passetto in avanti in classifica.

«All’inizio del campionato sembrava che stesse sfumando. Vedendo l’attuale classifica, però, è un obiettivo succulento e stimolante per tutti. Inutile nascondere, però, che è anche complicato. Questo campionato è apertissimo perché si può vincere, oppure perdere, davvero contro tutti», prosegue.

Nove gli ace nei 18 set disputati, un risultato che colloca Gamba tra i migliori interpreti di questo fondamentale di tutta la serie A2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA