Libertas, un altro recupero
Oggi tocca a Castellana Grotte

Trasferta pugliese per la squadra del tecnico Battocchio

Libertas, un altro recupero Oggi tocca a Castellana Grotte
Matteo Battocchio, coach della Libertas Cantù
(Foto di Cusa)

CANTU’ Dopo quello contro Cuneo in casa (sconfitta per 3-1 nell’Antivigilia di Natale), la Pool Libertas affronta oggi pomeriggio – inizio alle 16 – la sfida con Castellana Grotte pe recuperare la settima giornata d’andata del campionato di serie A2.

Una sfida tutta da vivere, con la classifica a dire chiaramente che un’eventuale vittoria piena della Bcc (oggi penultima con 4 punti in sei gare, ossia a -3 proprio dai canturini che di partite, però, ne hanno finora giocate due in più) finirebbe per far scivolare per la prima volta la società del presidente Ambrogio Molteni fuori dai primi dieci posti validi per la seconda fase del torneo cadetto.

Discorso differente, invece, nel caso opposto, con Cantù che sorpasserebbe l’accoppiata composta da Mondovì e Siena, che siedono un passo avanti in graduatoria con 8 punti a testa, benché la seconda sia finora scesa in campo una volta in meno (7) dei brianzoli.

«Ci stiamo allenando per affrontare al meglio la fine del girone di ritorno. Sappiamo che il nostro campionato inizierà a febbraio, quindi ora è come se fossimo di nuovo in una sorta di preparazione», dice coach Matteo Battocchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True