Pool Libertas ad Aversa
Tecnoteam contro Acqui

In A2 sfida esterna per Cantù, mentre in B1 femminile Albese è attesa da un confronto casalingo.

Pool Libertas ad Aversa Tecnoteam contro Acqui
Un tentativo di “veloce” del Pool Libertas
(Foto di foto Mattia Marra)

L’avvicinamento alle prime due posizioni, le uniche che regalano un posto nei playoff di serie A2 di volley, passa per una vittoria prestigiosa. E il Pool Libertas Cantù, questa sera alle 20.30, ha l’occasione sul piatto, nella sfida in trasferta contro la Sigma Aversa, terza in classifica e lontana 3 punti.

Dopo due sconfitte consecutive, infatti, Cantù ha visto allontanarsi la vetta della Pool B, ma la vittoria contro Potenza Picena ha rilanciato la squadra di coach Cominetti. E stasera lancia la sfida al Palajacazzi, contro un’Aversa che, nell’ultima giornata, ha ceduto solo al tie-break sul campo della capolista Gioiella Micromilk Gioia del Colle.

Quella di stasera sarà poi una prima assoluta tra le due squadre che non si non si erano mai affrontate prima d’ora.

A metà strada esatta tra playoff e zona retrocessione - 13 punti per sognare, 13 punti per l’inferno - la Tecnoteam Albese torna al PalaPedretti per affrontare, questa sera alle 21, le piemontesi del Frigo-Makhymo Acqui Terme.

Serve un colpo di spugna alle ragazze di coach Sara Mazza per cancellare le ultime quattro sconfitte - tre al tie break - che hanno rallentato e non poco il cammino nel campionato di B1 di volley femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}