Semifinale in Superlega
Anzani è spalle al muro

Per il giocatore di Bizzarone si complica il cammino nei playoff

Semifinale in Superlega Anzani è spalle al muro
Simone Anzani

Il cammino verso la finale per lo scudetto di pallavolo maschile si complica.

Dopo lo 0-3 patito in casa in gara 1, la Cucine Lube Civitanova del centrale comasco Simone Anzani ha perso anche gara 2 a Trento contro l’Itas Trentino.

Un altro risultato tondo, a suo sfavore, quello colto da Civitanova - 3-0 - con i parziali 25-20, 25-21 a 25-23 a raccontare un match tutto sommato in equilibrio, ma che gli ospiti non hanno saputo portare in porto nei momenti decisivi.

Per Anzani, autore di 5 punti, c’è ora un’unica possibilità per riaprire la serie, ossia vincere domani sera all’Eurosuole Forum gara 3 e salire sull’ultimo treno per proseguire nel sogno.

Nella serie A1 femminile, il libero comasco Beatrice Negretti affronterà sempre domani sera – inizio alle 20.30 – con la sua Vero Volley Monza la trasferta di Novara contro l’Igor Gongorzola: in palio, gara 1 della semifinale scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}