Paruscio apre con un bronzo  E a medaglia va anche Patetta
Letizia Paruscio, bronzo agli Italiani estivi di nuoto nei 100 dorso

Paruscio apre con un bronzo

E a medaglia va anche Patetta

Nella prima giornata dei tricolori estivi, Letizia terza nei 100 dorso. Identico piazzamento nei 400 misti cadette per l’ondina bellagina.

Doppio bronzo “comasco” oggi nella giornata di apertura dei campionati italiani estivi di nuoto. Salgono sul podio del Foro Italico di Roma Letizia Paruscio, terza nei 100 dorso seniores, e Ludovica Patetta nei 400 misti cadette.

Per Letizia Paruscio, tesserata per la Canottieri Aniene e, da pochi giorni, anche per l’Esercito, è ormai una bella abitudine: chiusa al terzo posto la batteria, ha conquistato la medaglia al termine di una finale intensa, che l’ha vista riemergere dalla quarta posizione dopo il passaggio ai 50 metri. Lo sprint finale l’ha premiata con il terzo posto, con il tempo di 1’02”89, alle spalle delle velocissime Carlotta Zofkovà (Carabinieri/Imolanuoto, 1’00”55) e della compagna lecchese Silvia Scalia (1’01”32).

Dopo gli Euro junior disputati a Kazan, Patetta ritrova la gioia di una medaglia. Per l’atleta bellagina in forza alla sezione di Segrate della In Sport Rane Rosse, una gara in rimonta ma senza grossi rischi. Chiude alle spalle di Ginevra Molino (Rari Nantes Torino, 4’51”46) e di Francesca Aurora Miolla (Payton Bari, 4’52”53) con il tempo di 4’53”30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA