«Più meravigliosa di così  era difficile aspettarsela»
Marco Sodini può decisamente permettersi di esultare

«Più meravigliosa di così

era difficile aspettarsela»

La gioia di Marco Sodini dopo il trionfo nel derby: «Ci siamo regalati uno spettacolo molto bello. La semifinale? Da vincere!»

C’è un senso di incredulità e di non riuscire a capire ancora cosa sia successo, guardando le facce dei giocatori e dei tifosi brianzoli, dopo la clamorosa impresa nei quarti di Coppa Italia, dove è stata spazzata via la ricchissima e favoritissima Milano, nonostante le assenze di Culpepper e un Crosariol inutilizzabile, sebbene in panchina. E la stessa sensazione pare arrivare anche dalle parole di Marco Sodini, al termine di questa incredibile e inattesa partita: «Credevo potesse succedere quello che è successo? Francamente no. Credevo potesse essere giocata una partita come questa? No. Credevo nei giocatori? Al 100% - le parole del coach -. E questa è stata la chiave del match, ancor prima dell’aspetto tecnico».

Quando c’è stato il tripudio dei numerosi tifosi giunti fino in Toscana, nonostante il giorno lavorativo, stravincendo il derby del tifo sugli spalti: «Ci siamo regalati uno spettacolo molto bello. Più meravigliosa di così non potevamo aspettarcela».

«Non so quanti saremo»

Ma non è finita, visto che questa sera (ore 20.45) c’è da giocare una semifinale, per cercare di vivere un sogno ancora più grande: «Non so quanti saremo e come saremo, ma giocheremo solamente per vincere, come abbiamo fatto oggi. Perché tra un mese nessuno si ricorderà chi è arrivato secondo, in una competizione come la Coppa Italia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA