Puppi, in Coppa del Mondo è un grande quinto posto

Puppi, in Coppa del Mondo
è un grande quinto posto

L’appianese ha tenuto testa ai big nella classica austriaca Grossglockner Berglau. Giudici ottava al femminile

Un quinto posto da incorniciare per Francesco Puppi. In alcune gare, come la grande classica austriaca Grossglockner Berglau, terza tappa della Coppa del mondo di corsa in montagna, salire sul podio è un’impresa titanica. Soprattutto quando al via ci sono i migliori “camosci” del pianeta, quale ad esempio l’eritreo Filimon Abraham che si è imposto, con il tempo di 1h11’56”.

Il guanzatese, sul tracciato selettivo con 1.500 metri di dislivello in 13 chilometri, dalla vallata del villaggio di Heiligenblut al maestoso ghiacciaio Pasterze, fino all’arrivo sulla Kaiser Franz-Josefs-Höhe, si è difeso come un leone, incassando un gap dal vincitore, di 1’56”. Puppi ha chiuso con il tempo 1h13’50”, facendo meglio dell’1h14’18” che l’anno scorso gli aveva consegnato il bronzo.

Il guanzatese è stato preceduto anche dal kenyano Geoffrey Gikuni Ndungum ( vincitore della Coppa nel 2018, argento), dal padrone di casa Manuel Innerhofer (bronzo) e dallo scozzese Andrew Douglas (Scozia) che si era imposto nelle prime due tappe. Il comasco ha tenuto dietro pure Martin Dematteis (+14”), diventando il primo italiano al traguardo, oltre al keniano Tim Kimutai Kirui e allo slovenoTimotej Becan.

Ottima gara anche per Gloria Giudici, unica azzurra in lizza nel femminile. L’appianese al rientro da un infortunio con una prestazione prudente, intasca l’8° posto a 10 minuti dalla vincitrice, la britannica Sarah Tunstall.


© RIPRODUZIONE RISERVATA