Puppi quarto e felice Davanti a lui il gotha
Francesco Puppi (a destra) in azione

Puppi quarto e felice
Davanti a lui il gotha

Grande prestazione del guanzatese nella tappa di Coppa del Mondo in Sudtirolo

Il quarto posto, nella maggior parte dei casi, è una grande delusione, con il podio a portata di mano.

Il quarto posto conquistato da Francesco Puppi nella Südtirol Drei Zinnen Alpine Run, è invece molto simile ad una vittoria, in una gara che era tappa della Coppa del Mondo di corsa in montagna e che ha visto sui tre gradini del podio, nell’ordine l’eritreo Petro Mamu, lo statunitense Joe Gray e l’altro eritreo Abraham Filimon. In pratica il gotha della specialità.

A rendere giustizia alla prestazione del guanzatese (27 anni), sui sentieri delle Dolomiti con il traguardo al Rifugio Locatelli, sotto le famose Tre Cime di Lavaredo, anche chi ha preceduto, ad iniziare dallo scozzese Andrew Douglas, battuto di 19”, che si è aggiudicato aritmeticamente la Coppa del Mondo 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA