Recalcati: «Finita la benzina  Ma non ci siamo mai rassegnati»
Coach Carlo Recalcati chiede “lumi” a uno degli arbitri

Recalcati: «Finita la benzina

Ma non ci siamo mai rassegnati»

Il coach della Mia analizza la sconfitta contro Trento

Non basta un (molto positivo) sussulto nel corso del terzo periodo, nel quale la Mia Cantù è stata anche capace di portarsi in vantaggio, e una più che apprezzabile resistenza per buona parte del quarto conclusivo: è la Dolomiti Energia di Trento che lascia il PalaDesio con la vittoria.

«Non siamo riusciti a colmare il gap, soprattutto dal punto di vista dell’atletismo, che ci separa da Trento - commenta coach Carlo Recalcati -. Questo fatto ha loro permesso di prendere vantaggio nel primo tempo. Poi la zona, pure se sia con tale difesa che con la individuale abbiamo sofferto troppo negli uno contro uno, ci ha dato parecchio fra fine secondo quarto e per tutto il terzo. Siamo anche riusciti ad andare sopra nel punteggio ma spendendo tanto a livello di energie ed inevitabilmente contro una squadra così atletica la ’benzina’ nel finale si è esaurita. Ma almeno abbiamo dimostrato di non volerci rassegnare dopo la relativa impotenza mostrata nei primi 20».

© RIPRODUZIONE RISERVATA